ITINERARI



 

La Valle delle Messi è ricca di sentieri, cascate d’acqua, laghi (Monticelli, Nero, Valmalza).

A quaranta minuti, sopra il Rifugio Valmalza, passa il  sentiero n° 2 Alta Via Camuna, che parte dalla zona industriale del paese di Ponte di Legno, dove passando per il rifugio Bozzi e il Passo Gavia arriva all’abitato di Vezza d’oglio.

 

Per arrivare al rifugio Valmalza ci sono diversi itinerari:

SENTIERO C.A.I. n° 58  S. Apollonia – Rif.Valmalza

Dalla località di S. Apollonia si intraprende la strada sterrata che entra lungo la valle, seguendo il segnavia n° 58. In circa un’ora e mezza su un percorso, lungo 3,8 km con 420 m di dislivello, agibile a tutti si arriva al Rif. Valmalza.

SENTIERO C.A.I. n° 2/58 Passo Gavia – Lago Nero – bivacco Linge – Rif. Valmalza

Partendo dal Lago Nero sito sulla strada del Passo Gavia, si cammina lungo il sentiero n° 2 e si arriva al bivacco Linge, poi si scende prendendo il sentiero n°58 e si raggiunge il Rifugio Valmalza. Percorso di circa un paio d’ore con dei piccoli tratti esposti.

SENTIERO C.A.I. n° 64/58 Villa Dalegno – Somalbosco – Monticelli – Bivacco Linge – Rif. Valmalza

Partendo in cima all’abitato di Villa Dalegno, frazione di Temù, si segue il segnavia C.A.I. n° 64, si raggiunge la malga Somalbosco e quindi poi i laghetti di Monticelli e il Bivacco Linge. Percorso lungo e di media difficoltà. Dal bivacco si scende dal sentiero n°58 e si raggiunge il Rifugio Valmalza.

SENTIERO C.A.I. n° 64A/64/58 S.Apollonia – Monticelli – bivacco Linge – Rif. Valmalza

Partendo da S.Apollonia lungo il percorso che porta verso il Rif.Valmalza (n° 58) si trova un bivio su un ponte sulla sinistra a circa quindici minuti di cammino (dopo località Case degli orti), si prende questo sentiero che sale alla malga Monticelli poi prosegue verso il bivacco Linge. Dal bivacco si scende dal sentiero n°58 e si raggiunge il Rifugio Valmalza.

SENTIERO C.A.I. n° 57/2/58 S.Apollonia – Lago Nero – bivacco Linge – Rif. Valmalza

Partendo da S.Apollonia lungo il percorso che porta verso il Rif.Valmalza (n° 58) si trova un bivio sulla destra a circa mezz’ora di cammino (dopo località Pradazzo), si prende quindi questo sentiero n°57 che passa vicino ai resti della malga Gaviola e arriva al Lago Nero. Qui si continua lungo il sentiero n° 2 e si arriva al bivacco Linge, poi si scende lungo il sentiero n°58 e si raggiunge il Rifugio Valmalza.

Altri itinerari:

SENTIERO C.A.I. n° 2 Bivacco Linge – Passo Pietra Rossa – Vezza d’Oglio

Partendo dal Rif. Valmalza in quaranta minuti di cammino, seguendo sempre il numero 58, si arriva al bivacco Linge. Da qui si può proseguire seguendo il sentiero n° 2 Alta Via Camuna, questo porta al Passo Pietra Rossa e scende lungo la Val Grande passando per il Bivacco Occhi e arriva al paese di Vezza d’Oglio.

SENTIERO C.A.I. n° 2 Bivacco Linge – Lago Valmalza

Una volta raggiunto il Bivacco Linge si prosegue seguendo il sentiero n° 2 Alta Via Camuna, dopo circa venti minuti di cammino si abbandona il sentiero sulla sinistra e risalendo seguendo l’ultimo ruscello d’acqua si raggiunge lo “sperduto” Lago Valmalza.